Altra giornata in sofferenza idrica a Sciacca, ennesima diffida al gestore

Mancata erogazione idrica in diversi quartieri di Sciacca. Nonostante le rassicurazioni di ieri da parte del gestore, sono ancora molte le abitazioni a secco dalle quali arrivano segnalazioni. La contrada Cutrone ancora a secco questa mattina e nel quartiere Perriera ancora problemi.  Al Villaggio Pescatori l’erogazione è arrivata stamane, ma con poca pressione hanno lamentato i residenti.

E ancora disservizi perfino per il servizio di autobotti private che stamattina hanno trovato a secco i punti di approvvigionamento.
L’assessore ai Servizi a Rete Gioacchino Settecasi ha inviato oggi una nuova diffida a Girgenti Acque, gestore del servizio idrico integrato, per la risoluzione con urgenza dei disservizi.

“Pervengono – scrive l’assessore Settecasi alla società – innumerevoli segnalazioni, verbali e telefoniche, da parte dei cittadini, residenti in varie zone della città che lamentano la mancanza d’acqua da diversi giorni in gran parte del territorio, così come comunicato nei giorni scorsi. Tutto ciò comporta gravi disagi e pregiudizio alla salute pubblica, oltre a causare malcontento generale. La situazione non è affatto cambiata”.

L’assessore Gioacchino Settecasi, “considerato che la questione configura interruzione di pubblico servizio”, ha così nuovamente diffidato Girgenti Acque a “provvedere all’immediata erogazione dell’acqua in tutto il territorio saccense, con l’avvertimento che in mancanza della risoluzione dei problemi sarà presentata nuova denuncia alla Procura della Repubblica e saranno proposte tutte le azioni urgenti a tutela del diritto dei cittadini saccensi al bene primario ed essenziale dell’acqua”.