Barriere di sicurezza al posto dei vasi, il consigliere Milioti chiede la sostituzione in via Garibaldi e vicolo Cassar

Hanno letto: 192

Il consigliere comunale, Giuseppe Milioti con una interrogazione torna sulla vicenda della collocazione di alcuni vasi di piante nelle vie del centro storico di Sciacca.

“Oggi con spirito propositivo – scrive – riprendo ed affronto la questione connessa al posizionamento di vasi all’inizio della via Garibaldi e del vicolo Cassar. Su segnalazioni di alcuni residenti, avevo evidenziato un problema logistico, che deriva dalla collocazione di questi vasi perché ostruiscono il passaggio dei mezzi di soccorso che già hanno avuto seri problemi per raggiungere la via Licata, luogo nel quale dovevano prestare soccorso ad una persona. Nel merito avevo invitato e proposto all’amministrazione di effettuare la sostituzione dei vasi con delle sbarre girevoli o ad alzata verticale, che, tra l’altro non hanno costi eccessivi, al fine di favorire in qualsiasi occasione il passaggio dei mezzi di soccorso a garanzia della sicurezza. Ancora ad oggi alla mia proposta nessuna risposta è stata data nel merito ne con le parole ne con i fatti. Non penso che anche per questo si devono aspettare anni. Mi chiedo perché le proposte e le segnalazioni fatte per garantire la sicurezza rimangono puntualmente inascoltate e si affrontano solo dopo un evento grave che porta danni, cioè, quando è troppo tardi?”

“Perché la necessità –  si chiede, infine, il consigliere – di intervenire in maniera decisa sulle questioni sopra descritte diviene fondamentale solo a seguito di una serie interminabile di segnalazioni? Pertanto sollecito l’amministrazione a non tergiversare e a valutare la proposta di rimozione di questi vasi sostituendoli con barriere di sicurezza che facilitino l’accesso dei mezzi di soccorso nell’esclusivo interesse della cittadini”.