Il comune impegna 36 mila euro di avanzo di amministrazione in favore di piccole manutenzioni

Hanno letto: 151

Ammonta a circa 36 mila e 500 euro l’avanzo di amministrazione che il Consiglio comunale ha impegnato, in esercizio provvisorio, con una delibera approvata lo scorso 30 marzo. Si tratta di somme vincolate e così distribuite: diecimila euro serviranno per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria e sistemazione strade rurali, 6 mila euro per la manutenzione straordinaria per revisione tetti ed eliminazione delle infiltrazioni d’acqua piovana nel Palazzo municipale e 20 mila euro per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria e sistemazione delle strade comunali urbane ed extraurbane. Il provvedimento tecnicamente è una variazione del bilancio provvisorio in corso di gestione. Bilancio di previsione, quello del 2018, che deve ancora essere approvato.