Comune di Sciacca. Via libera alla rotazione dei dirigenti. L’assessore: “Malumori? Passeranno”

“Qualsiasi provvedimento adottato può provocare qualche malumore. Ma siamo convinti di avere fatto quanto andava fatto, e i malumori se ci sono passeranno”. È così che, a Risoluto.it l’assessore al Personale Gioacchino Settecasi commenta la delibera di Giunta che ha rimodulato i settori dirigenziali del comune, dando vita ad una sorta di rotazione di competenze, anche in ordine alla stessa composizione degli uffici, visto che gli uffici dei vari dirigenti sono stati riorganizzati, trasferendo da un settore all’altro i rispettivi dipendenti.

Restano pressoché invariate le competenze in capo al dirigente responsabile del primo settore Affari Generali Avv. Michele Todaro, che continuerà dunque ad occuparsi anche di Turismo ed eventi.

Al Dott. Filippo Carlino, responsabile del secondo settore, già responsabile di Finanze e Tributi, si è aggiunta la non semplice gestione del ramo degli Affari Sociali. Si occuperà anche di Servizi informatici, Autoparco e Controllo delle società partecipate.

Il terzo settore, il cui responsabile sarà il Dott. Nando Rapisardi, oltre allo Sviluppo Economico dovrà gestire anche il Personale, l’Ecologa, il Verde pubblico e la Pubblica istruzione.

L’Arch. Aldo Misuraca, a capo del quarto settore, oltre ai settori della Manutenzione delle scuole, degli impianti sportivi e dell’Arredo urbano dovrà occuparsi anche della progettazione di Opere pubbliche. Un settore delicatissimo, in sofferenza dopo il pensionamento di Giuseppe Bivona.

Il quinto settore, nelle mani dell’Ing. Giovanni Bono, dovrà seguire i temi dell’Urbanistica e delle Attività Produttive.

Rimane vacante, al momento, il 6° settore (Impianti e Patrimonio).

Il 7° settore riguarda il Comando di Polizia Municipale, ovviamente qui non sono possibili modifiche. Il responsabile è il comandante Francesco Calia.

“Nostro obiettivo è anche ridurre le posizioni organizzative”, ha aggiunto Gioacchino Settecasi.