I Comuni “Ricicloni” premiati oggi a Catania, bene molti centri Agrigentini

Tutti meglio di Sciacca per la raccolta differenziata i Comuni del versante occidentale dell’Agrigentino e adesso anche la città dei templi guarda dall’alto del suo 61 per cento. C’è Sambuca ottavo in Sicilia e primo in provincia con il 74,61 per cento e poi c’è Ribera, terzo nell’Agrigentino e diciassettesimo in Sicilia, con il 70,84. Sono i Comuni Agrigentini “Ricicloni” che hanno partecipato, a Catania, al decimo salone internazionale per l’ambiente. Bene Montevago con il 64,33; Lucca Sicula con il 62,48; Bivona con il 60,61. “Questo riconoscimento è il frutto della collaborazione di tutti i cittadini margheritesi e del lavoro dell’amministrazione, dai dipendenti comunali e dagli operatori ecologici”. Lo dice il sindaco di Santa Margherita Belice, Franco Valenti, il cui Comune è al 65 per cento.  “Avendo raggiunto, nel 2017, il 60 per cento di rifiuti differenziati, ed il 65 nel primo trimestre del 2018, il Comune di Menfi, ha partecipato alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti agli enti locali virtuosi per il riciclo dei rifiuti”, ha annunciato l’assessore Rossella Sanzone che ha partecipato alla manifestazione, al centro Le Ciminiere.  “Un riconoscimento – aggiunge – che premia il forte impegno della comunità menfitana nella raccolta differenziata dei rifiuti”. Chi non può festeggiare, al momento, è Sciacca, dove si registra un modesto 32 per cento di differenziata.