Controllavano con il binocolo le case di San Giorgio e Timpi Russi, due arresti per furto della polizia

Due palermitani, Roberto Billetta, di 50 anni, e Francesco Torricelli, di 43, sono stati arrestati per furto dagli agenti del commissariato di polizia di Sciacca. L’operazione è stata svolta con estrema professionalità dagli agenti di Sciacca che, dopo avere ricevuto diverse denunce per furti in quella zona, hanno attivato un servizio di controllo del territorio, beneficiando della preziosa collaborazione dei residenti. In pratica, hanno beneficiato di una serie di indicazioni e in particolare di quella che riguardava un’auto, una Fiat Uno di colore vedere, vista più volte da residenti. Ricevuta una segnalazione ancora sulla presenza di quell’auto, gli agenti hanno fatto scattare un servizio di controllo nella zona e fermato quella vettura. A bordo, oltre a Billetta e Torricelli, anche un televisore che era stato rubato da poco in una casa di San Giorgio e un binocolo. Il particolare del binocolo non è irrilevanti perchè il modus operandi dei due sarebbe stato quello di verificare, da lontano, i movimenti degli abitanti delle case della zona e poi di intervenire durante la loro assenza, mentre si recavano al mare. Al momento ai due, che sono stati posti ai domiciliari, viene contestato il furto nell’abitazione in cui è stato prelevato il televisore. Sono in corso, però, ulteriori indagini per verificare l’eventuale coinvolgimento dei palermitani in altri furti messi a segno nella zona, anche ai danni di turisti.