Dimenticata la solita area per i parcheggi disabili a Carnevale, il disappunto di Totò Allegro

Parla di “insensibilità”, di “dimenticanza” Totò Allegro che ha affidato ad un post su Facebook la sua rimostranza verso l’amministrazione che in occasione delle giornate  del Carnevale di Sciacca, non ha transennato l’ area di piazza don Luigi Sturzo riservando in quel posto vicino al corteo mascherato una serie di parcheggi per  disabili. Allegro parla di un’abitudine consolidata, da circa 33 anni, in concomitanza del Carnevale di riservare alcuni posti in quella piazza per tutti i diversamente abili che vogliono partecipare alla manifestazione carnascialesca.

Essendo bloccato l’accesso durante lo svolgimento della manifestazione in centro, solitamente una serie di parcheggi venivano riservati ai diversamente abili proprio in piazza Sturzo, fuori Porta Palermo,  in modo da poter permettere un accesso più agevole compensando così la mancanza di usufruire dei parcheggi a strisce gialle che si trovano lungo il precorso che è interessato dal corteo mascherato.

“Molti disabili – scrive Allegro –  che sono venuti dai paesi limitrofi, sono dovuti tornarsene indietro perché non sapevano dove parcheggiare essendo abituati da anni a parcheggiare in quella area. Insensibilità, dimenticanza…….spero tanto che domani il Sindaco e gli assessori possano rimediare…………..”