Disabili, nuovo attacco di Mizzica all’amministrazione Valenti

Hanno letto: 265

La scorsa settimana Mizzica ha richiesto un incontro urgente al sindaco Francesca Valenti e all’assessore alle politiche sociali Annalisa Alongi, insieme alle associazioni dei familiari dei diversamente abili del distretto, mettendo sul tavolo del confronto la richiesta di una serie di provvedimenti immediati e le risposte ad interrogativi, ma oggi attacca pesantemente la giunta sostenendo che in materia di disabilità non ha le idee chiare. Lo fa con il responsabile del Laboratorio Politiche Sociali, l’ex assessore Daniela Campione. “La procedura seguita per il finanziamento del Dopo di Noi, l’inspiegabile stallo riguardo all’apertura del Centro Diurno previsto nella 328, il rapporto tra assessorato ed uffici preposti nel velocizzare ed attuare puntuali azioni oggi in palese e grave ritardo: questi i principali argomenti trattati durante l’incontro”, fa sapere oggi Mizzica che accusa la giunta Valenti e lancia un appello “a tutte le forze politiche presenti in consiglio, a tutti i consiglieri comunali”, affinchè venga varata “una complessiva azione politica che vuole rimettere al centro il tema della disabilità e tutte le azioni necessarie a sostegno di chi in questa città è stato gravemente lasciato indietro da oramai troppo tempo”.