Droga, perquisizioni a tappetto dei carabinieri a Sciacca

Diverse perquisizioni domiciliari sono state effettuate nelle ultime ore a Sciacca dai carabinieri. In azione i militari della locale compagnia che hanno beneficiato della collaborazione del nucleo cinofili di Palermo. I carabinieri hanno controllato anche un centro che ospita minori, in via Giuseppe Licata, e uno tra i ragazzi che vivono nella struttura è stato segnalato alla Prefettura per il possesso di quattro grammi di hashish. E’ stato il cane “Ultimo” a trovare la droga. Diverse perquisizioni sono state effettuate nelle abitazioni di persone di Sciacca alla ricerca di sostanze stupefacenti, ma hanno dato tutte esito negativo. I servizi continueranno in linea con quanto previsto dal comando provinciale di Agrigento che ha dato una particolare accelerazione all’attività mirata a contrastare lo spaccio di droga.