Ennesimo guasto elettrico ai pozzi Carboj, operai di Girgenti Acque impegnati per il ripristino

“Stanotte si è verificato un guasto alla linea Enel che alimenta gli impianti dei pozzi Carboj, nel Comune di Sciacca. Tale guasto ha causato dei gravi danni agli impianti gestiti dalla Società”. Con queste righe Girgenti Acque  ha comunicato l’ennesimo guasto agli impianti saccensi.

“Dai contatti intercorsi con il personale tecnico di Enel – si legge nella nota – è stata comunicata la mancanza di una fase della media tensione che alimenta il campo pozzi Carboj.

Stamane, quando il personale operativo di Enel ha riattivato la fornitura elettrica agli impianti Carboj, si è verificata probabilmente una sovratensione che ha provocato gravi danni alle attrezzature elettriche del campo pozzi.Una volta rilevato il guasto elettrico e conseguentemente il danno arrecato agli impianti, il personale della Girgenti Acque si è tempestivamente attivato per riparare e sostituire le parti elettriche danneggiate.

Nel dettaglio, grazie all’adeguato livello di scorte di materiale a magazzino, che il Gestore garantisce per questi casi di emergenza e che tiene sempre nella disponibilità del reparto tecnico, sono stati tempestivamente avviati i lavori di sostituzione dei trasformatori di media tensione che alimentano i pozzi Carboj ed altre apparecchiature tecniche danneggiate.

Tale reattività del Gestore favorirà la rimessa in funzione degli impianti, riducendo esponenzialmente la tempistica della sospensione della fornitura idrica al Comune di Sciacca.

Questo guasto che si è verificato nella notte è successivo a quello che nei gironi scorsi ha provocato il guasto della pompa dei pozzi Grattavoli, sempre per problemi derivanti dalla fornitura elettrica. Guasto per il quale una ulteriore squadra di operatori di Girgenti Acque è contemporaneamente a lavoro per le attività di sostituzione della pompa, attualmente in corso.

Questi tempestivi interventi da parte di Girgenti Acque favoriranno la normalizzazione dell’erogazione idrica in tempi significativamente ridotti nonostante i gravi danni arrecati agli impianti, per i quali la Società ha già aperto formale reclamo presso il fornitore dell’energia elettrica chiedendo i tabulati indicanti i flussi e anomalie della fornitura di energia elettrica nelle zone dei Pozzi Grattavoli e Carboj”.

Girgenti Acque precisa nella nota:” che al fine di completare dette lavorazioni, e riportare alla totale normalità l’erogazione idrica, il personale della Società è attualmente sul posto, senza soluzione di continuità, per completare tutte le operazioni per il ripristino”.