Finanziamento da 250 mila euro per ripulire gli alvei del Baiata e Foce di Mezzo

Non si sa ancora quando saranno eseguiti gli interventi, subordinati alla tempistica di espletamento delle procedure di gara, ma il finanziamento della pulizia dell’alveo del Vallone Baiata e del torrente Foce di Mezzo, che stamattina il sindaco Francesca Valentì e l’assessore all’ambiente Paolo Mandracchia hanno comunicato alla città, finanziamento da 250 mila euro da parte dell’Assessorato Regionale Terrìtorio e Ambiente con l’ausilio del
Genio Civile di Agrigento, ci si auspica possano essere effettuati prima dell’arrivo dell’autunno e delle forti piogge. Proprio i due torrenti durante le due alluvioni dello scorso inverno, avevano causato problemi per l’ingrossamento del volume delle acque che aveva trascinato tantissima fanghiglia e detriti lungo le coste e nelle zone a loro adiacenti.

Il progetto prevede i  lavori di pulizia, decespugliamento, rimozione dei rìfiuti e risagomatura dell’alveo, nel trattoa monte della Statale 115 fino alla foce del vallone baiata Foce di Mezzo.
(Nella foto, immagine di archivio della rimozione dei detriti sulla spiaggia della Foggia dopo l’alluvione di novembre scorso a Sciacca)