Gli sequestrano materiale in ferro che poi sparisce, la polizia denuncia un saccense

Hanno letto: 265

Il commissariato di polizia di Sciacca ha denunciato un saccense per soppressione di oggetti sottoposti a sequestro. L’uomo qualche settimana fa era stato denunciato perchè trovato a gestire una discarica abusiva. A un sessantenne, di Sciacca, era stato sequestrato materiale in ferro contenuto in due cassoni. Quando la polizia, un mese dopo, è tornata non avrebbe trovato più nulla. L’attività rientra nel piano di controllo voluto dal questore di Agrigento, Auriemma, e dal nuovo dirigente del commissariato di polizia di Sciacca, Pipitone.