Il Forum per l’Acqua pubblica scrive ai sindaci agrigentini: “Andate avanti per la risoluzione del contratto”

Hanno letto: 66

È con una lettera indirizzata ai sindaci dei comuni i cui impianti idrici vengono gestiti da Girgenti Acque che la responsabile del Forum Siciliano per l’Acqua e i Beni Comuni Antonella Leto esprime solidarietà per l’atteggiamento dell’ente gestore nei confronti dell’ipotesi, quella intentata dall’ATI, della risoluzione del contratto. Già nei mesi scorsi Girgenti Acque aveva diffidato l’ATI dal fare scelte in direzione della risoluzione, stante che secondo il gestore non sussistono i presupposti.

La Leto giudica “scandaloso e inaccettabile” che Girgenti Acque dica che non esiste alcuna inadempienza, e parla di tono intimidatorio. “Quello che come Forum siciliano dei Movimenti per l’Acqua ed i Beni Comuni ci sentiamo di portare alla Vostra attenzione – scrive Antonella Leto – è innanzitutto la nostra solidarietà rispetto ad atti e dichiarazioni che consideriamo a questo punto impudenti da parte del gestore, insieme alla richiesta di voler procedere senza ulteriori indugi alla risoluzione del contratto in danno del gestore, di quantificare, secondo il principio UE “chi inquina paga”, i danni ambientali prodotti per le inadempienze del gestore che non possono essere pagati due volte dai cittadini, nonché quelli arrecati alla salute ed alla incolumità pubblica”.