Nuovo incendio ieri sera a Sciacca, Danilo Carrubba: “La mia casa ha rischiato di bruciare”

Le fiamme sono divampate in via Marco Polo, ieri sera, a Sciacca, ed hanno lambito la casa di un saccense, Danilo Carrubba, dipendente del Comune. E’ stato lui stesso a dare l’allarme ai vigili del fuoco. “Per fortuna eravamo in casa – dice Carrubba – perchè l’incendio ha bruciato della sterpaglia che si trovava dietro la mia abitazione, al di là di un muro di cinta, ma proprio a ridosso della casa. Se non fossimo stati in casa probabilmente la mia abitazione si sarebbe bruciata”. Carrubba poi elogia l’intervento dei vigili del fuoco, che sono arrivati con grande tempestività, ma aggiunge: “La situazione ormai a Sciacca sta diventando critica. C’è da avere paura con questi continui incendi”.

Nella foto, Danilo Carrubba accanto a un mezzo dei vigili del fuoco