La Caritas di San Calogero chiede aiuti per i bambini

Hanno letto: 153

Il gruppo di San Calogero della Caritas, guidato da Michele Patti, ha avviato una raccolta di culle, carrozzelle, passeggini e tutto quanto riguarda i bambini che possono essere consegnati direttamente presso la sede, all’interno dei locali della Basilica. Può essere una Pasqua all’insegna della solidarietà ed a beneficio in particolare dei più piccoli quella di chi aderisce quest’iniziativa. La Caritas parrocchiale di San Calogero ha avviato anche altre iniziative come quella del servizio di trasporto urbano gratuito per chi vuole raggiungere il centro, sabato pomeriggio, ed ha già preso contatti con gli operatori i quali hanno verificato che le sue condizioni consentono di beneficiare di un aiuto.  Alla Caritas di San Calogero è stato allestito anche uno Sportello Orientativo Lavoro, che fa sempre capo alla Caritas, e che è aperto, dalle 10 alle 12, per consentire chi vuole essere aiutato nella ricerca di un lavoro.