La Cgil conferma lo sciopero, oggi a Sciacca niente raccolta dei rifiuti

I mastelli dell’indifferenziata, questa mattina, a Sciacca, non verranno svuotati. La Cgil ha confermato, ieri sera, con Maurizio Benfari, i due giorni di sciopero indetto assieme alla Uil per il ritardo con il quale vengono pagati gli stipendi ai lavoratori. Questo problema, nonostante le numerose riunioni tra ditte, Comune ed Srr, non e’ stato ancora risolto.

Il sindacato ha indetto due giorni di sciopero, oggi e domani, e un’assemblea del personale per sabato.

Certamente si cercherà di trovare una soluzione, magari per accorciare la protesta che oggi non potrà che causare disagi. Nessuna comunicazione ieri sera da parte del Comune per avvisare i cittadini della mancata raccolta e di conseguenza, dell’inutile esposizione dei mastelli.