Monte attacca: “Ancora nell’atrio del Comune le piante rimosse dalle strade a Carnevale”

«È trascorso un mese dalla edizione numero 118 del Carnevale di Sciacca. E tra i ricordi più belli possiamo annoverare la nascita di un orto botanico all’interno dell’atrio inferiore del palazzo Comunale». È questa la provocazione del Consigliere comunale Salvatore Monte, che ha diramato un comunicato stampa per far notare che, ad oggi, “non sono ancora state ricollocate le piante lungo le principali arterie della città. Passata la festa – aggiunge – nulla è ancora tornato alla normalità”. Monte poi previene l’ipotesi che l’amministrazione possa sottolineare di non avere la competenza a ripristinare la collocazione delle piante. Sicuramente, a suo dire, l’amministrazione può, comunque, sollecitarla. “Auspichiamo che, chi di dovere, si metta in moto in tempi celeri”, osserva Monte. Per il quale, “che l’atrio sia uno pseudo deposito durante il Carnevale ci può anche stare, in quanto chiuso alla pubblica fruizione, ma adesso non più”.