Parco giochi della Perriera, ecco dove sono costretti a giocare i bimbi saccensi

Un’altalena distrutta, tappetini divelti: le immagini dell’unico parco giochi cittadino testimoniano il degrado in cui versano le strutture adibite al gioco dei più piccoli a Sciacca. Il parco è quello del museo del Carnevale di contrada Perriera, da sempre al centro delle cronache per i problemi di gestione della fruizione al pubblico.

Questo parco è l’unico posto dove trovano spazio i giochi per i bambini, ma le condizioni delle strutture, alcune risultano completamente danneggiate, pongono seri interrogativi  e perplessità sulla sicurezza di quelle ancora in uso.

Le segnalazioni ci sono arrivate da diversi genitori, indignati per lo stato del posto e costretti a portare via tra le lacrime i propri figli desiderosi di giocare al parco.

Nella scorsa primavera nel parco era stata installata anche un’altalena per i diversamente  abili donata dal Rotary Club.

Un altro parco Robinson era stato previsto nel progetto di riqualificazione del Borgo dello Stazzone, ma i giochi in quell’area non sono mai arrivati. Al momento, i bimbi di Sciacca possono giocare soltanto tra il degrado di ciò che resta di altalene e scivoli danneggiati.