Restano stazionarie le condizioni del ragazzo coinvolto nell’incidente di domenica a Raganella

Rimangono stazionarie le condizioni di salute del giovane coinvolto nell’incidente che si è registrato domenica pomeriggio in contrada Raganella a Sciacca. Il ventiduenne saccense si trovava in macchina con altri due giovani quando per cause ancora in corso di accertamento, la macchina sulla quale viaggiavano i tre, ha impattato violentemente contro un muro in cemento. Due dei ragazzi che erano seduti sui sedili anteriori, sono rimasti illesi, favoriti dal perfetto funzionamento degli airbag, mentre il terzo ragazzo che si trovava posteriormente ha riportato gravi ferite per le quali si è reso necessario il trasferimento in elisoccorso al Trauma Center dell’ospedale Villa Sofia di Palermo dove si trova ricoverato da domenica scorsa in coma farmacologico.

Dall’ultimo esame effettuato ieri, le sue condizioni sarebbero stazionarie, ma non è ancora stata sciolta la prognosi che al momento, resta riservata.