Tassa sui rifiuti ridotta a Montevago dopo che la differenziata “vola” al 65 per cento

Hanno letto: 112

Il Comune di Montevago ha raggiunto il 65 per cento di raccolta differenziata ed i cittadini risparmieranno il 18 per cento sulla Tari. Il sindaco, Margherita La Rocca Ruvolo, con una lettera pubblicata sul sito del Comune, ha voluto ringraziare i cittadini “per l’attenzione e la collaborazione prestata nella raccolta differenziata. I dati relativi ai risultati raggiunti nel corso di questo anno, evidenziano un aumento della percentuale dei rifiuti riciclati che ha raggiunto la soglia del 65 per cento”. Montevago è risultato ‘Comune Virtuoso‘ per aver raggiunto una percentuale di raccolta differenziata maggiore del 50 per cento nell’ultimo trimestre 2016. “Questo ci ha consentito – scrive il sindaco – di abbassare per l’anno 2017 la tassa sui rifiuti solidi urbani. E’ di rilievo sottolineare – ha proseguito il primo cittadino – come ci sia stato un notevole balzo in avanti dei nostri risultati rispetto all’anno precedente. Questo è il frutto di un lavoro di squadra, che coinvolge l’amministrazione comunale, gli uffici comunali, gli operatori ecologici e soprattutto voi cittadini ed attività produttive, che in prima persona credete nella raccolta differenziata, impegnandovi ogni giorno nel farla in maniera corretta e gestendo al meglio i rifiuti. L’amministrazione comunale augura una buona raccolta differenziata anche per l’anno 2018, l’ambiente è dove tutti noi ci incontriamo, dove tutti abbiamo un interesse comune, è l’unica cosa che tutti noi condividiamo”, ha concluso Margherita La Rocca Ruvolo.

Nella foto, il sindaco, Margherita La Rocca Ruvolo