Biblioteca comunale: il Comitato per salvarla torna a riunirsi giovedì pomeriggio

Nel solco dei tempi, è diventato anche un gruppo whatsapp il comitato “Riapriamo la biblioteca comunale”, chiusa da tre mesi. Il promotore è Calogero Segreto, presidente dell’Associazione Italia nostra, che per giovedi pomeriggio alle ore 16,00 presso l’ istituto comprensivo ” M. Rossi”  ha convocato un nuovo incontro.

Dopo il niet opposto dalla Soprintendenza all’ipotesi di trasferire il Fondo antico della biblioteca all’Istituto Sant’Anna, pur dando una sorta di nulla osta di massima per il resto del patrimonio librario presente all’ex convento dei Gesuiti, l’orientamento del Comitato è quello di dar vita una sottoscrizione popolare da inquadrare in un appello pubblico all’Amministrazione comunale volto a sollecitare un intervento di restauro sia a salvaguardia dello stesso Fondo antico ma anche una ristrutturazione della sede storica della biblioteca intitolata alla memoria di Monsignor Aurelio Cassar.

La Biblioteca comunale è chiusa da tre mesi per problemi di agibilità. Un tema che le associazioni culturali presenti a Sciacca intendono seguire con la massima attenzione nel solco della necessità di un recupero della memoria storica.