Carnevale. Pronto a tornare in pista Giuseppe Ingenito: sarà lui l’organizzatore del Carnevale 2018. Pronta per lui l’inedita nomina di direttore artistico

Al Carnevale 2018 mancano ancora 6 mesi. Ma tra pochi giorni si comincerà già a lavorare alla prossima edizione. E questo, negli intenti, dovrà accadere con un cambio di orientamento netto rispetto al passato. Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Filippo Bellanca intendono imprimere una svolta politica piuttosto netta rispetto alle ultime edizioni, ovverosia quelle firmate da Salvatore Monte. E per farlo intendono rivolgersi a chi, in materia di Carnevale, viene considerato una autentica autorità. Sin dal giorno dopo della vittoria del centrosinistra alle ultime elezioni, infatti, tra le maestranze si parla con insistenza della possibile imminente nomina dell’imprenditore Giuseppe Ingenito a direttore artistico della festa in maschera. Una figura che non ha precedenti e che, probabilmente, sarà il viatico alla istituzione di quella Fondazione autonoma Carnevale alla quale l’attuale assessore al turismo Bellanca non ha mai nascosto di puntare. Ingenito tornerebbe ad occuparsi il Carnevale dopo 6 anni. Fu lui, con l’associazione Smaniosa, ad aggiudicarsi il Carnevale 2011, con il fortunato carro “Sicilia isula d’amuri”. Poi decise di fare da spettatore. Silenziosamente, pur non nascondendo la propria insoddisfazione, probabilmente insofferente per il “cerchio magico” che l’assessore Monte aveva creato attorno alla festa. Meno silenzioso di lui è stato, invece, Pippo Graffeo, il “poeta” di fiducia di Ingenito, pluripremiato autore di Carnevale. Anche lui in questi anni ha preferito restare a guardare. Il ritorno di Ingenito dalla porta principale significa attribuire ad un protagonista del Carnevale il ruolo di organizzare la festa. Con gli occhi puntati ad una soluzione finale che affranchi la manifestazione dalla supervisione comunale. Durante gli ultimi aneliti della giunta Bono Bellanca aveva già convinto Pippo Graffeo a promuovere l’ente Carnevale, con un ruolo di esperto. Ingenito, che si è impegnato in prima persona per la vittoria elettorale di Francesca Valenti, è uno che il Carnevale lo conosce. Così come ne conosce i protagonisti. Potrà essere lui il prossimo organizzatore generale, dunque?