La mostra di Valentina Faraone “Drops” nel Salone delle Volte al Letterando In Fest

Hanno letto: 211

E’ stata la mostra pittorica dal titolo “Drops” con le opere di Valentina Faraone, giovane ed
emergente pittrice siciliana di origine saccense ad aprire gli eventi collaterali della nona
edizione del Letterando In Fest.
La mostra, a cura di Anna Cimò, è stata inaugurata sabato scorso presso i locali del Complesso
Monumentale della Badia Grande. L’evento, correlato ad un workshop che ha avuto luogo
domenica, è sostenuta e promossa dalla FIDAPA BPW, sezione di Sciacca e dall’associazione “Musicarte33”.
In “Drops”, riflessioni pittoriche di una giovane artista che incontra Bauman (per caso),
l’interesse di Valentina Faraone si concentra sulle tesi sostenute in “Modernità liquida”.
La pittrice scopre così le numerose affinità che legano la sua personale ricerca, alle teorie
del celeberrimo sociologo e filosofo.