I ragazzi di “Crescere Insieme” stasera sul palco del Carnevale con “La Barca dei sogni”

Si chiama “La Barca dei Sogni”, un progetto fortemente voluto dall’associazione “Crescere insieme”, associazione attiva da undici anni sul territorio, composta dalle famiglie dei disabili. Una iniziativa nata per portare un messaggio di amore e solidarietà e trasmettere una nuova “cultura della disabilità” che parte dalla partecipazione al Carnevale di Sciacca. Infatti, la novità di quest’anno sarà la presenza dei ragazzi disabili che si esibiranno il 19, 23 e 26 febbraio, e intratterranno il pubblico in piazza Angelo Scandaliato. Stasera il primo spettacolo alle 18.  Il copione, scritto da Pippo Graffeo già autore tra i più attivi di inni e copioni del Carnevale di Sciacca. Lo spettacolo è un’allegoria sulle tante difficoltà che questi ragazzi sono costretti a vivere quotidianamente.

Lo stesso gruppo ha anche allestito una barca di cartapesta e un sole, elementi coreografici della rappresentazione. I ragazzi, hanno realizzato i due elementi accompagnati e assistiti dai volontari e dai membri dell’associazione “Nuova Arte 96” che partecipano al Carnevale di Sciacca con un carro allegorico