Sciacca Film Fest, Francesco Nuccio: “Serve raccontare ancora di Falcone e Borsellino”

“Serve ancora spiegare cosa è la mafia, che cosa è l’antimafia e che cosa è cambiato in questi anni”. Così Franco Nuccio ieri sera allo Sciacca Film Fest. Il direttore dell’Ansa Sicilia che ha presentato insieme ai colleghi Franco Nicastro  e Giuseppe Di Lorenzo il docufilm “L’eredità di Falcone e Borsellino” ai microfoni di Risoluto.it ha spiegato la necessità e il dovere di dover raccontare ancora a distanza di 25 anni, soprattutto alle nuove generazioni che al momento delle stragi non erano neanche nate, l’opera e l’azione dei due magistrati e il cambiamento culturale che hanno rappresentato con la loro morte.

Oltre alla proiezione di ieri sera, la speciale edizione dello Sciacca Film Fest “10 anni dopo”, ha ospitato anche la mostra realizzata sempre dall’agenzia Ansa in occasione del ventennale delle stragi e inaugurata dall’allora presidente Napolitano. C’è tempo fino a questa sera per poterla visitare all’interno dell’atrio del Comune di Sciacca. Si chiuderà, infatti stasera l’anteprima della rassegna cinematografica che tornerà a settembre dal 13 al 17 nella consueta location della Badia Grande