“Verità e inganno nel mondo dell’informazione”: conferenza, domani, al liceo “E.Fermi” di Sciacca organizzata dal Lions Club Sciacca Host

Hanno letto: 66

Il service è stato organizzato nell’ambito del progetto “Verità, post-verità, fake news” e si svolgerà domani, alle 11, presso il liceo scientifico “E. Fermi” mentre un altro appuntamento è previsto nel pomeriggio al Circolo di Cultura.

 Sarà la Presidente del “Lions  Sciacca Host”, Margherita Sciortino, ad introdurre i lavori, domani, che rientrano nell’attività di service sul territorio dell’anno sociale in corso. Tra i relatori, Francesco Pira, sociologo, giornalista, saggista e docente di comunicazione e giornalismo, nonchè coordinatore didattico del Master in “Manager della Comunicazione Pubblica” all’Università di Messina e di comunicazione pubblica e d’impresa allo IUSVE (Università Salesiana di Venezia), co-autore con Andrea Altinier del libro “GIORNALISMI” che affronta il tema delle fake news e della misinformation; e i giornalisti Giovanna Venezia di Risoluto.it e  Massimo D’Antoni di Tele Monte Kronio.  Modererà l’incontro, al quale parteciperanno gli studenti, il giornalista de “La Sicilia” Giuseppe Recca.  Il tema delle fake news è di grandissima attualità. Un pericolo quotidiano per tutti noi. E per questo è importantissimo lavorare già a scuola con gli studenti, per abituarli a saper riconoscere le notizie vere da quelle false. Il “Lions Club Sciacca Host” e il Liceo “Fermi” hanno per questo motivo pensato di organizzare un momento di riflessione con coloro che studiano l’evoluzione della comunicazione e con chi quotidianamente deve narrare i fatti di cronaca.

E proprio in questi giorni, nelle librerie, è possibile trovare il volume “PIRATERIE” , di Francesco Pira, che comprende un insieme di riflessioni sparse sulla nostra vita social. Il libro, scritto dal sociologo e giornalista, edito da Medinova, è una sorta di manuale di sopravvivenza, per sorridere e comprendere i nostri tempi sui nostri tempi. I diritti d’autore, fra l’altro, saranno devoluti per l’acquisto di vaccini per i bimbi.

Internet, Facebook, Instagram  e gli smartphone hanno  fornito nuovi codici e nuovi linguaggi che, di fatto, hanno impostato la comunicazione su ritmi prima impensabili. In questo panorama, arriva come una meteora Francesco Pira, autore di “ PIRATERIE – riflessioni brevi di vita social”, che in questo ultimo  libro ha raccolto 81 articoli, pubblicati  dal 17 gennaio 2017 al 16 settembre 2018, sul quotidiano “La Sicilia” in un’apposita rubrica, denominata “Piraterie”. Un testo, questo, che rappresenta soprattutto il momento di sintesi di un percorso intellettuale ed umano, nel quale chi legge si sente pienamente coinvolto. “Ho ritenuto utile il contributo  che da giornalista oltre che da studioso e ricercatore – afferma  Francesco Pira-, ho potuto offrire attraverso degli articoli che siano capaci di restituire in modo semplice ed immediato gli oggetti delle mie ricerche così da scattare delle istantanee sulla nostra quotidianità, focalizzando l’attenzione su temi di grande interesse e che condizionano, seppure noi spesso non ne abbiamo consapevolezza, i nostri comportamenti e la nostra esistenza non solo di singoli individui, ma soprattutto le relazioni interpersonali”.