Agrigento. Albergatore (suocero dell’on. Gallo) ai domiciliari. Aveva realizzato parcheggio abusivo su area demaniale

Hanno letto: 149

Aveva realizzato un parcheggio privato al servizio del suo albergo. Ma l’opera era abusiva. Tanto più che era stata realizzata su area demaniale di rilevante interesse archeologico, quella del Parco archeologico della Valle dei Templi. È questo lo scenario che ha indotto il Gip del Tribunale di Agrigento a disporre gli arresti domiciliari nei confronti di Vincenzo Sinatra, titolare dell’hotel Valle dei Templi di Agrigento. Denunciate a piede libero anche due funzionarie regionali, Dania Ciaceri e Ninfa Cangemi, entrambe del dipartimento regionale Bilancio. e un architetto, Tito Cece. Sinatra è il suocero del deputato regionale fozista Riccardo Gallo Afflitto.