Agrigento in poche settimane passa dal 37 al 61 per cento di differenziata, il sindaco Firetto: “Fondamentali i controlli”

Hanno letto: 65

Nell’ultimo quadrimestre del 2017 la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti, ad Agrigento, era inferiore al 5 per cento. Nello scorso mese di febbraio è passata al 37 per cento e adesso è schizzata al 61 per cento. Un risultato straordinario che smentisce chi ritiene difficile ottenere simili percentuali in grandi città. Ci vuole buona volontà e un adeguato sistema di controlli come sottolinea, in un’intervista a Risoluto.it, il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto. Sciacca, dove i cassonetti stradali saranno ritirati lunedì 9 aprile, ha una condizione iniziale quasi identica a quella di Agrigento. La percentuale di differenziata rilevata nell’ultimo quadrimestre del 2017 era del 32 per cento. E adesso la differenziata verrà effettuata in buona parte della città.