Braccialetti elettronici al Pronto soccorso del San Giovanni di Dio di Agrigento

Hanno letto: 110

Una striscia di carta plastificata da mettere al polso del paziente che arriva al Pronto Soccorso del San Giovanni di Dio.

L’Asp aveva già annunciato l’introduzione dei nuovi dispositivi e adesso, l’azienda sanitaria  ha proceduto all’affidamento a una ditta per la fornitura di 84 mila braccialetti.

Ogni braccialetto contiene nome, cognome, data di nascita e identificazione del triage con i vali colori.  I dispositivi serviranno a snellire e a migliorare il servizio nel punto di emergenza del presidio ospedaliero.