Multe per Girgenti Acque, scarico dei reflui non a norma a Ribera e Realmonte

Hanno letto: 125

Piu’ contestazioni per violazioni dello smaltimento dei reflui fognari a carico della Girgenti Acque.  Le violazioni sono state accertate  dal settore Ambiente e Territorio, Infrastrutture stradali e Protezione civile del Libero consorzio comunale,  hanno portato a due diverse multe: una da 6 mila euro e un’altra da 1.500 euro.

La piu’ cospicua  per lo scarico di reflui fognari dell’impianto di depurazione del Comune di Realmonte. L’Ufficio del Libero Consorzio ha accertato un’ autorizzazione scaduta.

La seconda per il depuratore comunale  della localita’ Torre a Ribera dove invece, e’ stato constatato  l’assenza di misuratori di portata reflui, sia in entrata  che in uscita all’impianto, oltre i relativi autocampionatori.
Le contestazioni sono state conpiute nel 2014 e Girgenti Acque ha avanzato le sue giustificazioni che  non sono  state considerate dal settore Ambiente e Territorio del Libero consorzio comunale, ma ritenute  irrilevanti e prive di fondamento giuridico.
Girgenti Acque, dovra’ adesso è pagare entro 30 giorni dalla data di notifica dei due provvedimenti.