Verifiche sul caso acqua di Agrigento, Commissione Ars impegna l’Assessorato

Hanno letto: 82

La IV Commissione all’Ars ” Territorio Ambiente e Mobilita’” ha chiesto all’Assessorato regionale all’Energia delle verifiche sul caso acqua ad Agrigento.

In particolare, la Commissione ha chiesto una rinegoziazione della convenzione o una rescissione con Sicilia Acque in virtu’ delle tariffe idriche applicate che risultano essere tra le piu’ alte in tutta Italia.

La Commissione presieduta da Giusi Savarino, ha inoltre chiesto verifiche sull’applicazione dei canoni di depurazione richiamando le recenti sentenze della Corte di Cassazione che vietano il pagamento laddove la rete non e’ servita dalla fognatura.

Altri aspetti sono stati evidenziati della gestione agrigentina da verificare come il costo dei prossimi lavori di investimento sulla rete gravano gia’ nelle bollette dei cittadini.

(Nella foto, uno dei tanti momenti di protesta per l’acqua pubblica in provincia)