Vertici Rfi convocati all’Ars dopo servizio delle “Iene” sulla tratta Palermo-Agrigento

Hanno letto: 177

Il servizio andato in onda durante la trasmissione “Le Iene” sui problemi di sicurezza sulla tratta ferroviaria Palermo-Agrigento, ha portato alla convocazione da parte della Commissione Territorio e Ambiente all’Ars presieduta da Giusy Savarino dei vertici di Rfi.

Nel servizio si evidenzia come nonostante siano stati spesi ben 167 milioni di euro per ammodernare la tratta di circa 140 chilometri che separano Agrigento dal capoluogo, la tratta oltre che lenta resta poco sicura.

Addirittura ogni volta che piove, la galleria Lercara si allaga e non e’ percorribile.

La Commissione parlamentare all’Ars, ora ascoltera’ i dirigenti di Rete ferrovie italiane per capire come sono stati spesi gli investimenti previsti nella tratta che resta uno dei tratti piu’ lenti d’Italia. Servono ben due ore per percorrere i 140 chilometri, la rete veloce nello stesso tempo permette di percorrere i 540 chilometri tra Roma e Milano