Acqua inquinata a Caltabellotta, Villafranca e Calamonaci, sospesa l’erogazione

Hanno letto: 1842

Acqua non in linea con i parametri a Caltabellotta, Lucca, Calamonaci e Villafranca.

Lo ha comunicato Girgenti Acque  che ha annunciato l’esito dei campionamenti dell’acqua, prelevati nel Comune di Caltabellotta, presso l’Uscita del serbatoio ‘San Salvatore’, la presa privata ubicata via Calabria n.3 e la presa privata ubicata via Cappuccini n.1/C,  che hanno evidenziato la sussistenza di uno sforamento dei parametri dell’acqua.

Pertanto, in via cautelativa, il gestore ha disposto la momentanea sospensione della fornitura. Stessa azione e’ stata intrapresa anche negli altri comuni interessati.

Per tale motivo, è stato chiesto a Siciliacque S.p.A – informa il gestore –  di porre in essere quanto necessario per ripristinare i valori ottimali della qualità dell’acqua fornita ai Comuni interessati che dovrà essere conforme alle prescrizioni normative”.

Domani – annuncia Girgenti Acque-  si procederà ad eseguire un nuovo campionamento d’acqua.