Caos raccolta rifiuti a Licata, cittadini pronti a tornare in piazza

Hanno letto: 96

Gli autocompattatori provenienti da Licata, non possono piu’ conferire alla discarica di Siculiana. La ditta Catanzaro che gestisce il sito, non accetta gli autocompattatori che arrivano dalla cittadina agrigentina in quanto non in regola col pagamento del servizio.

Intanto, cumuli di rifiuti si continuano ad accattastare ad ogni della citta’. Discariche a cielo aperto  quelle che si sono formate e che ha gia’ portato in piazza nelle settimane precedenti i cittadini che organizzati in comitato, al quale si sono uniti anche i rappresentanti degli albergatori della citta’, sono nuovamente pronti a protestare.

Ieri l’incontro tra il comitato e il commissario straordinario, Maria Grazia Brandara non ha prodotto alcun risultato.

La situazione resta difficile e molto tesa.