Esplosione a Catania per una fuga di gas, morti due vigili del fuoco e il proprietario dell’edificio

Si è verificata questa sera un’esplosione, dovuta probabilmente ad una fuga di gas, nel centro storico di Catania.

Tre i morti nell’edificio di via Garibaldi, nel quartiere che i catanesi chiamano “Il fortino”. La fuga di gas si è verificata in un’officine per la riparazione di biciclette.

Diverse le telefonate arrivate a ai vigili del fuoco, che hanno inviato sul posto una pattuglia composta da cinque persone. Uno di loro, secondo una prima ricostruzione, ha utilizzato una motosega per tagliare la porta, ma appena l’attrezzo è entrato in contatto con il catenaccio si è verificata una forte esplosione, che ha coinvolto quattro componenti della squadra.

Hanno perso la vita due vigili del fuoco e il proprietario dell’immobile trovato carbonizzato sotto le macerie. Un altro vigile del fuoco, è in ospedale.
Illeso il quinto componente della squadra.

(Foto da Livesicilia Catania)