La “maledizione” di Ferrantelli ha colpito, nessuno sporca le piazzole di sosta bonificate

Sarà stato il cartello nel quale si ipotizza un anno non certo felice per chi abbandona rifiuti o forse una maggiore consapevolezza della gente nel tenere pulite le piazzole di sosta lungo la strada che collega la statale 115 a Burgio e ad altri Comuni della zona. L’importante è che il risultato è stato raggiunto: da due settimane, e cioè da quando un gruppo di operai ha ripulito le piazzole di sosta, nessuno ha più abbandonato rifiuti. E oggi il sindaco di Burgio, Vito Ferrantelli, promotore dell’iniziativa, è felice perchè ha raggiunto l’obiettivo al quale puntava.