Nominato il commissario di San Biagio Platani, guidera’ il paesino fino alle prossime elezioni

Hanno letto: 179

E’ Antonio Garofalo, 59 anni, il nuovo commissario comunale che guidera’ il paesino dell’agrigentino fino alle prossime elezioni comunali.

Il dirigente regionale e’ stato nominato dopo il coivolgimento del primo cittadino, Santino Sabella nell’ambito del blitz antimafia “Montagna” e l’applicazione della legge Saverino che ha dichiarato decaduto il sindaco accusato di associazione mafiosa.

L’arresto del primo cittadino di San Biagio Platani, ha comportato successivamente le dimissioni della Giunta e del consiglio comunale.

Il Comune adesso sara’ retto dal commissario Garofalo che aveva gia’ retto in passato l’incarico di commissario straordinario per l’approvazione del bilancio.

Non si sa ancora se le elezioni saranno indette per il prossimo maggio o se invece la reggenza di Garofalo potra’ essere ancora piu’ lunga