Sambuca. Leo Ciaccio: «Mi ricandido, voglio essere giudicato dal mio popolo»

«Penso proprio di ricandidarmi, voglio essere giudicato dal mio popolo». Così a Risoluto.it il sindaco uscente di Sambuca di Sicilia Leo Ciaccio in vista delle elezioni amministrative in programma il prossimo 10 giugno anche nel Borgo dei Borghi. Centrosinistra che, dunque, punterà ancora su Ciaccio, che è riuscito ad interrompere dieci anni di amministrazione di centrodestra, in quella stessa Sambuca a lungo definita la “piccola Mosca” per la sua natura di cittadina di sinistra.