Le risse tra immigrati a Ribera, la Lega: “L’amministrazione comunale applichi il decreto sicurezza”

Hanno letto: 859

A Ribera c’è un problema sicurezza e bisogna intervenire con tempestività. Torna alla carica la Lega Salvini Premier con Claudio Rizzo, il presidente del locale circolo che chiama in causa anche il sindaco, Carmelo Pace, dopo le risse tra immigrati e “l’applicazione integrale del decreto sicurezza da parte dell’amministrazione comunale e un maggiore controllo del territorio anche da parte della Polizia municipale”.

La Lega chiede l’istituzione di un tavolo tecnico sulla sicurezza al Comune di Ribera e parla di “gruppi di immigrati irregolari nella zona di Largo Martiri di via Fani”.