Cuffaro a Risoluto.it: “Se i grillini avessero fatto proposte programmatiche più concrete magari avrebbero vinto loro”

“I siciliani hanno sfogato nel voto al Movimento 5 Stelle la loro voglia di cambiamento. Se il Movimento 5 Stelle avesse saputo interpretare questo messaggio attraverso una programmazione politica, magari annunciando cosa avrebbe voluto fare, piuttosto che limitarsi a insultare gli altri, magari il risultato sarebbe stato diverso per loro”. È uno dei passaggi dell’intervista rilasciata a Risoluto.it da Totò Cuffaro, ex presidente della Regione, dimessosi dopo la condanna a sette anni di reclusione per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra. “La gente non va a votare o vota per i 5 Stelle perché è sfiduciata”, ha aggiunto Cuffaro. Accettando anche la parte di quelli che sono stati “bersaglio” di chi ritiene che la Sicilia sia precipitata anche per colpa dei governi precedenti. Era scontato, per Cuffaro, che il risultato elettorale fosse quello che ha premiato Nello Musumeci. Dura la critica a Rosario Crocetta: “Quando dice che con lui a Palazzo d’Orleans il PIL è cresciuto o la disoccupazione è aumentata mi domando se sia davvero convinto di quello che dice”.