CONSIGLIO. MANDRACCHIA: “NOI RESPONSABILI, NON RICATTIAMO IL SINDACO, MA NON VOGLIAMO ESSERE RICATTATI”

Ha parlato a nome dell’opposizione il leader di Sinistra Italiana Paolo Mandracchia. L’ex deputato regionale del Pd Vincenzo Marinello ha deciso di lasciare l’aula per protesta, perché non ha condiviso la soluzione politica che permetterà l’organizzazione del Carnevale. “Veicolare il messaggio che se non si approva il bilancio è responsabilità dell’opposizione è sbagliato”, ha detto Mandracchia. Aggiungendo poi: “Non ricattiamo il sindaco, ma non vogliamo subire ricatti. Quelle messe in giro sono state menzogne, e lo dimostreremo con i fatti”.

Per Mandracchia “la responsabilità di trovarci in queste condizioni non è dell’opposizione ma dei ritardi dell’amministrazione e dei problemi politici del sindaco che aveva 19 consiglieri di maggioranza e oggi ne ha 13”. Mandracchia ha attaccato Salvatore Monte per avere chiamato a raccolta i carristi per farli assistere alla seduta consiliare. “Per senso di responsabilità il sindaco dovrebbe fare un passo indietro, noi dimostreremo di avere senso di responsabilità”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

uno × 3 =