Procedure di conservativa ed endodonzia: l’uso della diga di gomma, strumento indispensabile

La diga di gomma è uno strumento insostituibile in alcune procedure di conservativa ed endodonzia. Il suo posizionamento costituisce un semplice automatismo. Bastano pochi minuti prima di iniziare il trattamento.

La diga rappresenta in primo luogo una misura protettiva per il paziente, ma è anche utile per il dentista perché limita il contatto con le secrezioni orali del paziente.

Non è poi banale sottolineare come un campo di lavoro ben delimitato, asciutto e isolato non possa che favorire il corretto svolgimento delle procedure cliniche: a fronte di un breve “investimento” di tempo all’inizio, così, tutte le fasi successive si potranno svolgere più rapidamente.

Il dottore Nicola Falco, ci spiega meglio i vantaggi dell’utilizzo di questo strumento.