A.A.A. zona a traffico limitato cercasi, Salvatore Monte: “Sciacca come La Bella Addormentata”

Hanno letto: 273

“E’ davvero strano, ahimè, ma è iniziata la stagione estiva”. E’ la constatazione amara dell’ex assessore Salvatore Monte che oggi prende posizione sulla mancata attivazione della zona a traffico limitato a luglio già iniziato .

“Oltre alla stagione estiva – scrive l’attuale consigliere –  è opportuno ricordare all’intera città che da un anno a questa parte è iniziata la stagione del “Cambiamento”. La parolina magica della campagna elettorale del Sindaco Valenti dovrebbe essere, in parte, divenuta realtà. Invece siamo tornati indietro di anni. Ma andiamo per ordine, a pagina* 3* del programma elettorale del Sindaco Valenti troviamo scritto: 1. *Indispensabili sono l’organizzazione della viabilità e la realizzazione di parcheggi, condizioni necessarie per consentire ai cittadini la migliore qualità di vita possibile. Non si dovrà prescindere da punti quali:* 2. * la concertazione della ZTL con gli operatori commerciali ed i cittadini residenti nel centro storico;* 3. * l’individuazione di ulteriori aree per la sosta degli autobus di linea nel perimetro cittadino;* 4. * la realizzazione di aree parcheggi; 4. la pedonalizzazione del centro storico nelle ore serali nei mesi di maggior afflusso turistico, previa concertazione con gli operatori del settore commerciale.

“Bellissime parole che, ad oggi, – constata l’ex amministratore – non hanno avuto però nessun riscontro. Al 4 luglio non c’è nessun programma di zona a traffico limitato. Un disastro totale per il commercio del centro storico della nostra città e per il settore turistico. Nessuna programmazione. Nessun coinvolgimento. Il “Centro commerciale Naturale” e la “Confcommercio” sono messi all’angolo senza nessuna chiamata. Nessuna conferenza di servizi. Nessun piano di promozione del Centro antico chiuso al traffico veicolare. Sciacca come “la bella addormentata nel bosco”, in attesa del bacio del principe azzurro. Ma quale idea di città vuol portare avanti l’Amministrazione Valenti?”

L’ex assessore nella sua nota osserva anche alcune lacune del passato: “Fermi tutti,- afferma –  faccio sin da subito un Mea Culpa! E’ innegabile che anche in passato ci sia stato qualche intoppo nella esecuzione del calendario della zona a traffico limitato…ma qui siamo al paradosso assoluto. Non si conosce una bozza di prospetto delle date, degli orari, dei servizi connessi come i bus navetta, del piano di valorizzazione dei gli agenti di P.M. da impiegare durante la stagione estiva. Non si conosce nulla. Sappiamo però che i commercianti del centro storico, come sempre armati di buona volontà, sono pronti a mettere in campo iniziative finalizzate ad attrarre cittadini e turisti in centro storico. Ma senza un’amministrazione che coordina tutto questo resta vano”.

“Non vorrei – conclude ironico – e se fosse cosi sono pronto a ritirare questo comunicato stampa, che grazie allo slogan “Con me il Sindaco sei tu”, l’amministrazione Valenti abbiamo delegato qualcuno alla stesura del programma della ZTl e questo neo Sindaco non sia stato per nulla puntuale”.