Agosto di lavoro per Francesca Valenti, rimpasto o azzeramento subito: “Non intendo piu’ stare a subire le critiche”

Ha affidato a poche righe il suo commento dopo la riunione di maggioranza che si e’ svolta stasera la sindaca Francesca Valenti, rientrata in citta’ dopo qualche giorno di lontananza. Scelta quella di una vacanza in questo momento che le ha attirato perfino qualche attacco satirico da parte dei suoi oppositori.

D’altronde tutti ormai avevano capito che al ritorno la sindaca avrebbe fatto le sue considerazioni e comunicazioni e che il momento di stasi presagiva l’inizio di un giro di boa per l’amministrazione. La Valenti lontana mentre in tanti si interrogavano in citta’ su cosa avrebbe deciso,  se e quale assessore avrebbe potuto avere il ben servito.

E le riflessioni della Valenti non sono tardate ad arrivare, a partire proprio da quelle fatte questa sera alla sua maggioranza durante una riunione fissata in agenda con tutte quelle forze politiche che solo tredici mesi fa l’avevano portata alla vittoria.

“Ho convocato – ha scritto alla stampa la prima cittadina –  una riunione di maggioranza per discutere dell’attuale momento politico e dell’esigenza di rispondere con forza alle legittime istanze provenienti dai cittadini. La riunione di maggioranza si è appena conclusa: incondizionato sostegno al sindaco e condivisione sulla necessità di rilanciare con determinazione il progetto politico e amministrativo”.

Poche parole per annunciare che per la sindaca da domani prende avvio la fase delle “consultazioni”, quella che la portera’ a scegliere anche i futuri assetti di quella che, a questo punto, pare essere proiettata  come una Giunta Valenti bis al di la’ del fatto che la formula vagliata sia quella di un rimpasto, di un turn over solo di qualche assessore oppure la completa silurazione  degli attuali.

Sull’ultimo punto la Valenti anche nelle brevi dichiarazioni affidate ai cronisti, volutamente lascia ogni modalita’ aperta riservandosi la possibilita’ di poter optare per qualsiasi ipotesi dopo aver accuratamente valutato su come tornare in campo con un’azione piu’ dinamica e attenta ai cittadini come ha accuratamente ribadito piu’ volte ai suoi.

“Non intendo piu’ – ha fatto sapere – continuare a subire attacchi e critiche; intendo dare risposte concrete in tempi chiari”. Nessun congelamento d’ agosto, dunque, la Valenti intende far presto.