C’è l’intesa di maggioranza: Montalbano designato presidente del consiglio, la Frigerio vice

Ha preso parte alla riunione di maggioranza anche la sindaca di Sciacca, Francesca Valenti, arrivata alla spicciolata e ancora impregnata del fumo dell’incendio scoppiato a Sovareto oggi pomeriggio, dove si è recata qualche minuto prima dell’inizio dell’appuntamento con la sua maggioranza per sincerarsi della situazione.

E’ stata l’ultima riunione prima del voto di domani, un incontro per definire la designazione del presidente del consiglio comunale che domani sera sarà votato dall’aula. Non ci sono state grosse sorprese e Pasquale Montalbano è l’uomo del Pd, espressione dei democratici che sarà votato domani sera da tutta la maggioranza che sostiene Francesca Valenti. Le indiscrezioni sulla designazione di Montalbano si rincorrevano da giorni e alla fine, il giovane commercialista, “new entry” del consiglio comunale, è il componente indicato per essere il successore di Calogero Bono.

Indicata come vice presidente, invece Elvira Frigerio della lista Sicilia Futura. Sarà lei, secondo la volontà della maggioranza, a ricoprire il ruolo di vice di Pasquale Montalbano.

Sono così scivolati nel nulla i malumori che si sarebbero respirati in casa Pd, le diverse anime dei democratici hanno trovato la quadra su Montalbano che quindi, con molta probabilità domani sarà il nuovo presidente del consiglio comunale di Sciacca.