Il Comune di Menfi spenderà 50 mila euro sulla base delle proposte dei cittadini

Il Comune di Menfi vuole spendere 50 mila euro sulla base delle indicazioni ricevute dai cittadini. C’è tempo fino al 17 marzo per presentare osservazioni, proposte e progetti che verranno sottoposti all’esame dell’amministrazione comunale. Una scelta che denota un modo diverso di amministrare quella assunta a Menfi del bilancio partecipativo che incide in settori importanti quali sviluppo socio economico e in particolare turismo con progetti ed attività che migliorino la funzionalità e la gestione delle infrastrutture esistenti sulle spiagge e nel territorio urbano e rurale. A Menfi, durante la scorsa estate, c’erano i bagni e le docce pubbliche a Porto Palo. In altre zone della costa, compresa Sciacca, di questi servizi, pubblici, nemmeno l’ombra e così, complice la maleducazione di tanti, in prossimità delle spiagge si crea, spesso, un tappeto di bottiglie di plastica, frutto di un deprecabile fai da te. La presentazione delle osservazioni, proposte e progetti dovrà avvenire tramite una scheda che potrà essere ritirata presso gli uffici comunali o scaricata direttamente dal sito internet del Comune. La scheda dovrà essere consegnata a mano all’ufficio Protocollo del Comune o trasmessa tramite posta elettronica a protocollo@comune.menfi.ag.it o protocollo@pec.comune.menfi.ag.it