“Next”, nuova piattaforma per Mizzica che guarda al futuro politico e non solo

Hanno letto: 421

Tre esperienze da posti non lontani e non distanti da Sciacca portati ad esempio  di quell’attivismo civico che può cambiare i luoghi e le cose. Stamattina, il Movimento Mizzica ha presentato al Murphy’s pub di Sciacca la nuova piattaforma “Next”, contenitore di idee e temi per tornare  a guardare al futuro.

Mariangela Ganci, operatrice sociale e attivista di “Sinistra Comune”, Gaspare Giacalone, sindaco di Petrosino e Toti Di Dio, architetto fondatore di “Push”: sono stati questi i tre protagonisti del dibattito incentrato sul tema della “rigenerazione” affrontata in chiave sociale, urbana e politica.

Un modo nuovo di far politica quello che propone Mizzica, già outsider della scorsa campagna elettorale saccense che però sembra proiettata verso la futura campagna amministrativa volendo ripartire proprio dalle basi di una nuova progettualità.