Nuova scossa ai piedi dell’Etna, trema la terra a Milo

Hanno letto: 90

 Non ha provocato danni a persone o cose, ma tanta ansia ancora. Una nuova   scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata questa notte alle 00,50 a 10 km a nordovest di Milo, alle pendici dell’Etna.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha localizzato l’ipocentro del sisma  a 2 km di profondità tra i comuni di Linguaglossa, Sant’Alfio e Milo, è stato avvertito dalla popolazione.

“Il Dipartimento della Protezione Civile ha comunicato di continuare a seguire l’evolversi della situazione in stretto raccordo con i centri di competenza e con la Regione Siciliana.