Carnevale di Sciacca 2019, sui carri più Di Maio e Salvini che Valenti e Bellanca

Hanno letto: 624

Girano già sul web i progetti delle associazioni protagoniste della prossima edizione del Carnevale di Sciacca.

La macchina è stata messa in moto subito dopo la scelta delle associazioni partecipanti: capigruppo che comunicano l’inizio delle prove sui social, carristi alla ricerca dei capannoni dove poter iniziare i loro capolavori.

Sono 7, tra carri e mini-carri, i protagonisti del Carnevale di Sciacca 2019:
Per la categoria A:
• “Andate a quel paese” dell’Associazione culturale “Nuova Arte 96”
• “La bufala: non è vero ma ci credo” dell’Associazione “E ora li fermi tu”
• “Fiori d’arancio” dell’Associazione “Saranno Famosi”
• “Andiamo a comandare” dell’Associazione “Archimede”
• “Guardami negli occhi” dell’Associazione “La nuova isola”
Per la categoria B:
• “Oh … bella ciao” dell’Associazione “Comitato nuova idea”
• “Ma chi ci … sushi???”dell’Associazione “La nuova avventura”

Centrale, come si evince già dai bozzetti, la politica nazionale con Salvini e Di Maio mentre la politica locale, con il sindaco Francesca Valenti e l’ex vice sindaco, FIlippo Bellanca, sembra essere trattata solo da qualche carro.