Ciclismo. Successo per gli atleti saccensi della Triskele Bike a Milo (CT). Gisella Bongiovì sugli scudi

Hanno letto: 340

Si è disputata ieri, con quasi 1.000 iscritti, la 12^ ed. dell’Etna Maratathon, la prestigiosa gara mtb valevole da quest’anno anche per il campionato mondiale UCI MTB, alla quale hanno partecipato i migliori bikers del mondo, che si sono contesi la corona di scalatore del vulcano attivo più alto d’Europa, l’Etna.
La gara prevedeva 3 diversi tipi di circuito: l’Escursione di 23 km, la Gran Fondo di 46 km e la Marathon di 78 km con 2.900 mt di dislivello.

Fra gli atleti della Triskele bike di Sciacca, il piazzamento più prestigioso è stato conquistato nel percorso Marathon da Gisella Bongiovì che si è piazzata all’8^ posto assoluto donne ed al 2^ di categoria Master Woman 2.
Per la cronaca, Gisella Bongiovì aveva conseguito il 1^ posto di categoria nella granfondo del 2015

Importanti piazzamenti, sempre nel percorso Marathon, anche per gli altri atleti della Triskele Tonino Bonifacio 145^ assoluto e 12^ di categoria e di Paolo Avona 257^ assoluto e 26^ di categoria.

Ottimi risultati anche nel percorso Gran Fondo per gli altri atleti della Triskele bike Alessandro Bono, Maurizio Costa, Daniele Sclafani, Francesco Rizzuti, Fabrizio Rizzuto e Vincenzo Santangelo.

Questi bei risultati fanno seguito alla Gran Fondo di Sciacca, gara disputata di recente, in cui la triskele bike ha piazzato sul podio tre dei suoi atleti: Tonino Bonifacio 2^ di cat. e Maurizio Costa e Vincenzo Santangelo, rispettivamente 2^ e 3^ nella mediofondo